Home > Internet, Web 2.0 > Hacker 2.0

Hacker 2.0

hacker.jpgIn una recente intervista Toralv Dirro, membro del team di ricerca McAfee’s Avert Labs, parlando del nuovo scenario di Internet, portato dall’avvento del web 2.0, ha sottolineato come anche gli interessi degli haker inizino a spostarsi verso il social networking.La facilità con cui le nuove applicazioni online permettono agli utenti di creare propri contenuti viene sfruttata anche dai malintenzionati che inseriscono spyware e maleware all’interno di “pagine trappola” o nei propri profili utenti.
Dirro ha portato come esempio una pagina di Wikipedia appositamente creata dagli haker, dove gli utenti vengono invitati a scaricare fix o patch per bugs software che in realtà sono virus.

Ma per il team di McAfee’s si prevedono problemi anche per i futuri dispositivi mobili.
Anche se al momento si utilizzano i telefoni cellulari quasi esclusivamente per le chiamate vocali, la diffusione di tali dispositivi per l’accesso ad internet aumenta le possibilità di diffusione di virus.

[ via ITpro ]

Categorie:Internet, Web 2.0 Tag: , ,
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...

I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano "prodotto editoriale" ex L.62/2001.
Testi, immagini, loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.


Web Statistics