Home > Broadband > Tiscali ci ha provato ?

Tiscali ci ha provato ?

tiscali_logo.jpgQualche giorno fa un mio collega ha ricevuto una chiamata da Tiscali che, a fronte di una richiesta di disattivazione ADSL, gli ha offerto l’aumento della banda, a 7Mbit, la diminuzione del canone, a 19,95 euro, e per finire ben 3 mesi gratuiti.

Devo dire che la cosa mi ha fatto veramente imbestialire. Ma come, sono cliente da anni e pago 29,95 euro per una 4 Mbit !!

Chiamo il servizio clienti Tiscali e dopo soli 20 minuti di attesa risponde una gentile operatrice.
Spiego la situazione e vengo subito tranquillizzato, anche io posso avere una 7 Mbit con un canone ridotto.
Tutto risolto penserete. Invece no.
Per passare ai fantomatici 7 Mbit io, già cliente, devo pagare una cifra, una tantum, di circa 30 euro, non ricordo l’importo esatto.

Inizio subito un’animata discussione con la gentile signora che cerca di convincermi riguardo la legittimità dell’una tantum adducendo la necessità di complicati interventi sulla mia linea per la trasformazione richiesta.

Stanco dell’inutile conversazione, e convinto che portare la mia ADSL non sia poi un’operazione così complicata, chiedo, alla sempre più gentile signora, gli estremi per inviare il recesso dal contratto con Tiscali.

Dopo qualche minuto di attesa mi risponde un altro operatore a cui spiego nuovamente la situazione.
Il mio nuovo interlocutore sembra molto più comprensivo, non mi fa finire neanche il discorso e dice che mi può offrire, al massimo, la 7 Mbit con il canone ridotto.

Che dire, a questo punto, stremato, mi sono accontentato della proposta rimanendo comunque amareggiato dal comportamento di una società che una volta giudicavo seria, o almeno, più seria di altre.

Categorie:Broadband Tag: ,
  1. 30 Novembre 2007 a 1:42 | #1
  2. 30 Novembre 2007 a 1:50 | #2
  1. Nessun trackback ancora...

I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano "prodotto editoriale" ex L.62/2001.
Testi, immagini, loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.


Web Statistics