Home > Broadband, IP TV > Telecomunicazioni ed IPTV di scena a Roma

Telecomunicazioni ed IPTV di scena a Roma


Si terranno nei prossimi giorni a Roma due interessanti incontri in materia di Telecomunicazioni ed IPTV.

Il primo, in ordine di tempo, si terrà il prossimo 15 Ottobre, presso il Centro Congressi dell’Università di Roma La Sapienza, Via Salaria 113 ed avrà come tema l’IPTV 2.0: “Specialisti del settore presentano progetti e discutono sulla convergenza di PC e TV, attraverso la nuova IPTV aperta e Media Centers, ed il ruolo di standard aperti e software libero per massimizzare sia la libertà degli utenti, che la piena maturazione della potenziale domanda di banda e servizi remoti.

Durante il convegno verranno eseguite dimostrazioni di Media Center FLOSS, nonchè presentato e distribuito un approfondito studio comparativo internazionale sullo Stato dell’arte nei Media Centers FLOSS (software libero e aperto).

Il 21 Ottobre si terrà, sempre a Roma presso l’Oratorio del Gonfalone in Via del Gonfalone 32/, un Convegno sulle Telecomunicazione, promosso dall’Istituto Bruno Leoni ed il Phoenix Center for Advanced Legal & Economic Public Policy Studies, che tratterà della regolamentazione delle telecomunicazioni come fattore essenziale per rendere più moderno ed efficiente il nostro Paese e per favorire lo sviluppo di un’infrastruttura fondamentale come la banda larga.

Al convegno interverranno oltre ai principali operatori del settore numerosi esponenti delle Autorità di regolazione italiane, tedesca e statunitense.

Alla prima tavola rotonda, intitolata “La banda larga in Italia. Il punto di vista del mercato”, interverranno: Franco Bernabé (Telecom), Paolo Bertoluzzo (Vodafone Italia), Luigi Gubitosi (Wind), Stefano Parisi (Fastweb) e Corrado Sciolla (BT Italia).

Alla seconda tavola rotonda, “Usa e Europa, modelli a confronto”, saranno presenti: Antonio Perrucci (Agcom), Antonio Pilati (Agcm), Paolo Gentiloni (già Ministro delle Comunicazioni), Annegret Groebel (Federal Network Agency), Robert McDowell (Federal Communications Commission) e Paolo Romani (Sottosegretario allo Sviluppo economico).

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...

I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano "prodotto editoriale" ex L.62/2001.
Testi, immagini, loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.


Web Statistics