Archivio

Archivio per la categoria ‘Approfondimenti’

Servizio a larga banda su doppino telefonico

approfondimentiLa tecnologia DSL (Digital Subscriber Line) e’ un sistema di trasmissione digitale basato su doppino telefonico, costituito da due fili di rame attorcigliati e isolati tra loro e spina dorsale della rete di accesso che raggiunge miliardi di utenti nel mondo.

La tecnologia DSL, ed in particolare l’ADSL, ha soppiantato la tecnologia ISDN grazie alla maggiore semplicita’ di implementazione ed alle maggiori capacita’ in termini di bitrate. Prosegui la lettura…

Categorie:Approfondimenti Tag: , ,

Vodafone lancia Rete Unica

Vodafone Italia lancia Vodafone Rete Unica un nuovo servizio convergente dedicato alle piccole e medie imprese.Sfruttando la combinazione delle reti IP e delle reti cellulari Vodafone garantisce alle aziende connettivit, con tecnologia XDSL, e la gestione centralizzata delle comunicazioni voce.

Vodafone Rete Unica permette alle aziende di gestire i numeri di rete fissa ed i numeri mobili come facenti parte del centralino aziendale, i dipendenti sono liberi di scegliere quale telefono utilizzare, fisso o mobile, la rete in grado di riconoscere se lutente mobile si trova negli spazi aziendali applicando alla chiamata gli stessi costi della rete fissa.
(…Continua)


VoIP: Il Delay

VoIP Delay
Dopo aver analizzato il jitter parliamo di un altro aspetto importante in una comunicazione VoIP che pregiudica la qualit della conversazione.

Il delay , in questo caso, il tempo impiegato dalla nostra voce per giungere al nostro interlocutore ed influenzato da diversi fattori:
Delay di propagazione
E’ un ritardo fisiologico, dovuto alla trasmissione dei pacchetti sulla rete ed solitamente impercettibile all’orecchio umano. Delay di lavorazione
Dovuto ai dispositivi che immettono i pacchetti nella rete che impiegano alcuni millisecondi per pacchettizzare la voce, anche a seconda del codec audio utilizzato.
Delay di coda
Tempo necessario allo smaltimento dei pacchetti nella coda dell’interfaccia di rete che variano in base all’intasamento della stessa.

Prosegui la lettura…


Il caso Vira

Il caso ViraI primi problemi di Intratec, operatore nazionale che offre servizi di comunicazione a valore aggiunto con il marchio Vira, sono iniziati alla fine del mese di Luglio di quest’anno, quando la societ ha inviato un comunicato ai propri clienti dove parlava del contenzioso con Telecom Italia. Prosegui la lettura…


I protocolli H323

Stack H323
L’H.323 una serie di norme emanate dall’ITU (International Telecommunication Union
) che stabiliscono le specifiche per una serie di protocolli utilizzabili per la trasmissione di dati, audio e video su di una rete a commutazione di pacchetto.
L’architettura di un sistema basato su tali protocolli si compone di tre entit:

Terminali
Dispositivo interconnesso alla rete in grado di codificare e decodificare le varie tipologie di dati secondo gli standard ITU.

Gateway
Definito anche come media gateway, un apparato che permette la comunicazione real time tra i vari terminali.

Gatekeeper
Effettua il controllo dello stato delle comunicazioni in H.323 monitorando le risorse di banda.
Ad ogni gatekeeper viene assegnata una porzione della rete H.323. Prosegui la lettura…


L'evoluzione del PBX

18 Settembre 2007 3 commenti

Il PBX (Private Branch eXchange) una centrale telefonica per uso privato principalmente utilizzato nelle grandi aziende per fornire un sistema di comunicazione voce interno.
Il PBX interconnesso alla rete pubblica, chiamata RTG(Rete Telefonica Generale) o PSTN(Post Office Telephone System), attraverso flussi dedicati tramite i quali instrada le chiamate dirette all’esterno dell’azienda.

Vecchio centralinoCentralinoI moderni centralini PABX (Private Automatic Branch eXchange), sono l’evoluzione elettronica della commutazione manuale, in cui l’operatore metteva in comunicazione, manualmente appunto, il chiamante con il chiamato.
In Italia la comunicazione telefonica automatica, senza uso di centralinista, arriva per la prima volta nel 1931 ma la completa automazione delle centrali telefoniche avvenuta nei primi anni ’70. Prosegui la lettura…


Il protocollo SIP

sip1.jpgUna comunicazione VoIP (Voice Over Internet Protocol) funziona come qualsiasi altra comunicazione basata su IP(Internet Protocolo): il dato viene suddiviso in pacchetti ed inviato attraverso la rete, che sia essa una rete locale o internet.

Nel caso specifico i pacchetti sono la nostra voce, trasformati in dati da un ADC (un convertitore analogico-digitale), come ad esempio un softphone, e suddivisi in pacchetti dal protocollo di comunicazione.
Dalla parte opposta il protocollo di comunicazione ricostruir i pacchetti in ordine cronologico ed il DAC (convertitore digitale-analogico), ancora il nostro softphone, ritrasformer questi dati digitali nella nostra voce.
Prosegui la lettura…

I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano "prodotto editoriale" ex L.62/2001.
Testi, immagini, loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.


Web Statistics