Archivio

Archivio per la categoria ‘TLC’

Vodafone Appstar: 1 Milione di euro per le migliori applicazioni mobili

vodafone360Vodafone annuncia il lancio di Appstar il concorso ideato per  premiare le applicazioni mobili  piu’ utili e innovative e stimolare lo sviluppo e l’utilizzo dei widget per il cellulare. Vodafone Appstar offrira’ al vincitore delle due fasi del concorso un premio complessivo di ben 100 mila euro in denaro. La prima fase del concorso e’ stata lanciata oggi, mentre la seconda avra’ luogo nel 2010. Prosegui la lettura…


Arriva Vodafone 360

vodafone360

Vodafone lancera’ entro Natale una nuova piattaforma mobile, Vodafone 360, fruibile da diversi terminali.

La stessa Vodafone mette subito in chiare i suoi obiettivi in un comunicato stampa:

“Puntiamo ad aprire un mondo: la strategia di Vodafone e’ creare sul mercato un sistema aperto per i servizi di domani, disponibili per milioni e milioni di clienti sulla piu’ ampia gamma di telefoni. Come diversi anni fa si fece con gli sms, oggi standard di comunicazione mondiale. Abbiamo presentato oggi una serie di servizi internet che evolveranno nel tempo. Sono basati su due pilastri. Il primo e’ un sistema aperto per sviluppare applicazioni, Joint Innovation Lab, creato con Verizon, China Mobile e Softbank. Il secondo e’ una piattaforma che permette di accedere a importanti servizi di rete: pagamenti, localizzazione, presenza in rete”

Con Vodafone 360 tutti i contatti della rubrica, i messaggi e cio’ che accade nel proprio network sociale sia su Facebook, Windows Live Messenger, Google Talk e Twitter sara’ consultabile in maniera integrata, consentendo un piu’ diretto utilizzo dei principali social media. I clienti potranno cosi’ accedere ai propri contatti, alla musica, alle proprie foto preferite ed alle mappe in modo semplice, oltre a condividere la propria posizione con gli amici e i gruppi preferiti. Prosegui la lettura…


Scorporo della rete da Telecom Italia

Riporto un comunicato stampa riguardo le richieste degli operatori alternativi ad AGCOM, speriamo sia un primo passo a garanzia della libera concorrenza nel nostro paese:

SEPARAZIONE RETE: OPERATORI AD AGCOM

GARANTIRE CONCORRENZA, QUALITA’ E TRASPARENZA DEI SERVIZI

Napoli, 25 settembre 2007 Separazione della rete di Telecom Italia , definizione degli asset e dei servizi attuali e futuri da scorporare e garanzie sull’accesso alle reti di nuova generazione a larga banda. Questi i principali punti discussi oggi dagli otto amministratori delegati di BT, Corrado Sciolla, Eutelia, Samuele Landi, Fastweb, Stefano Parisi, Tele 2, Andrea Filippetti, Tiscali, Mario Mariani, Vodafone Italia, Pietro Guindani, Welcome Italia, Stefano Luisotti e Wind , Luigi Gubitosi, nel primo incontro con il Consiglio dell’Agcom , presieduto da Corrado Calabro’ , dedicato all’assetto regolatorio per l’accesso alla rete fissa di Telecom Italia. Prosegui la lettura…


Le TLC in Italia

Assoprovider parla dei problemi delle TLC italiane:

Il numero di operatori alternativi, che anche per una gestione avventata, si ritrovano in difficoltà economiche verso Telecom Italia è , a quanto si legge sui giornali, in crescente aumento: ormai ad un ritmo serrato le aziende vengono letteralmente disattivate, pare per problemi di ordine debitorio, che erano comunque preesistenti, ed evidentemente sopportati con altro spirito. Ma i problemi sono causati anche dalle inefficienze di chi dovrebbe garantire un quadro regolamentare e tariffario chiaro: ad esempio i ritardi di Agcom nel prendere decisioni sui canoni sulle ADSL Naked hanno sicuramente aggravato tali situazioni debitorie: e la strana moria avviene, proprio mentre si discute della necessità di separare la rete dell’Incumbent dai servizi.

Questo a dimostrazione che in Italia non esiste una vera liberalizzazione del mercato, che quella che c’era arretra, e che le autorità preposte alla vigilanza, AGCOM e AGCM rimangono sovente a guardare senza colpo ferire.

Ma più complessivamente, tutta la classe dirigente del paese si dovrebbe preoccupare di questo arretramento nella liberalizzazione del settore delle Comunicazioni.

Assoprovider stima che con l’ introduzione del canone naked ed il conseguente aumento del 30% del costo delle adsl all’ ingrosso, il numero di aziende TLC in difficoltà aumenterà esponenzialmente con una drastica riduzione della concorrenza sul mercato e la perdita di decine di migliaia di posti di lavoro. A quel punto, la separazione della rete a quali superstiti concorrenti gioverà?

Categorie:TLC Tag: ,

La risposta Nokia all’iPhone

Durante un evento dedicato alla stampa Nokia ha presentato il suo concept phone, apertamente ispirato all’iPhone.

Categorie:Cellulari, Hi-Tech Tag: ,

Nuovi auricolari Nokia con display OLED

Nokia bh903Nokia ha annunciato la prossima uscita di due headset Bluetooth: il BH-903 (nella foto) ed il BH-902.

Il BH-903 pesa solo 23 grammi ed ha un proprio display con tecnologia OLED, ed ha un autonomia, in conversazione, di circa 15 ore.
L’auricolare può essere utilizzato anche con un normale PC, è stereo e viene venduto insieme ad un dongle Bluetooth.
Il BH-902 ha le stesse caratteristiche del BH-903 ma non è stereo e non viene venduto con dongle Bluetooth.
Entrambe dovrebbero arrivare sul mercato alla fine di questo anno ad un prezzo che va dai 115 euro, per il BH-902, ai 200 euro, per il BH-903.

[ via Engadget ]

Categorie:Cellulari, Hi-Tech Tag: ,

Costruirsi una Fontenna

FontennaAbbiamo parlato qualche tempo fa della Fontenna e della promozione riservata ai veri Foneros nei primi giorni del lancio di questo nuovo dispositivo.

Ho ricevuto, dopo un mesetto circa, la mia Fontenna, ma, causa impegni, non ho avuto ancora modo di provarla.
Pare che FON sia molto indietro con le consegna ma c’è chi, impaziente, si è realizzato una propria Fontenna.

Categorie:WiFi Tag: ,

La Fonera+

La nuova FOnera, Fonera+Dato il successo ottenuto FON ha deciso di continuare la produzione del suo social router aggiungendo una particolarità.

La Fonera+ mantiene l’aspetto della precedente ma in più ha una seconda porta ethernet a cui è possibile collegare device wired.
Anche se sembra di poco conto in realtà questa nuova versione risolve i problemi di qualche utente che magar, non avendo a disposizione un router ADSL, adesso può collegare la Fonera al modem ADSL ed il proprio PC alla Fonera, evitando di utilizzare Hub o Switch.

Categorie:WiFi Tag:

Microsoft punta al riconoscimento vocale

prononcia.gifGià nel lontano 2004 Microsoft pensava al riconoscimento vocale, ne è la prova questo brevetto che parla chiaro:

A method and apparatus are provided for identifying a caller of a call from the caller to a recipient. A voice input is received from the caller, and characteristics of the voice input are applied to a plurality of acoustic models, which include a generic acoustic model and acoustic models of any previously identified callers, to obtain a plurality of respective acoustic scores. The caller is identified as one of the previously identified callers or as a new caller based on the plurality of acoustic scores. If the caller is identified as a new caller, a new acoustic model is generated for the new caller, which is specific to the new caller.

Il brevetto prevede che un software riconosca una persona analizzandone il timbro ed il tono della voce e confrontandola con i dati raccolti in un database di registrazioni vocali.
In pratica la voce viene scompattata in piccoli pacchetti di dati ed analizzata, tale tecnica permetterà, in un prossimo futuro, l’ integrazione del software anche su dispositivi mobili.


Petizione Wi-Max Libero

Wi-Max
Vi segnalo una petizione OnLine per il WiMax libero; questo il link per firmare la petizione, di seguito il testo della stessa:
Prosegui la lettura…

Categorie:Wi-Max Tag: ,

I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano "prodotto editoriale" ex L.62/2001.
Testi, immagini, loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.


Web Statistics